“La voce unica dell’ideale. In dialogo con i giovani” di Julián Carrón


Il Presidente della Fraternità di CL firma un testo rivolto a tutti i giovani in vista del Sinodo. Volume disponibile in libreria dal 12 aprile.

lavoceunicadellideale_cover

06/04/2018       LIBRI

Questa piccola opera raccoglie alcune riflessioni che don Julián Carrón – attualmente alla guida del movimento di Comunione e Liberazione – ha rivolto ai giovani, in particolare a coloro che, avendo terminato le scuole superiori, si apprestano a compiere scelte importanti come quella dell’università e della professione e più avanti, in prospettiva, la scelta di uno stato di vita: la famiglia o, per alcuni, la strada della vita consacrata.

Al fondo di ogni scelta, sta il desiderio profondo di realizzazione di sé. Quindi la decisione sulla strada da intraprendere – afferma Carrón – non può prescindere da un serio confronto con le domande fondamentali sull’esistenza: Ma io perché sono al mondo? A che vale la pena vivere? Fino alla scoperta che la vita è vocazione, cioè la chiamata alla realizzazione del regno di Dio sulla terra.


Julián Carrón, La voce unica dell’ideale. In dialogo con i giovani, Edizioni San Paolo 2018, pp. 80, euro 5,00.


JULIÁN CARRÓNè nato nel 1950 a Navaconcejo (Spagna). Ordinato sacerdote nel 1975, è stato docente presso l’Università Complutense di Madrid, Élève Titulaire presso l’École Biblique di Gerusalemme e
professore di Nuovo Testamento alla Facoltà di Teologia San Dámaso di Madrid. Dal 2004 si è trasferito a Milano, chiamato da don Luigi Giussani, fondatore di Comunione e Liberazione, a condividere con lui la responsabilità di guida del movimento. Dopo la morte di don Giussani, nel 2005 è stato nominato Presidente della Fraternità di CL. È attualmente docente di Teologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.


Scarica il comunicato

Scarica l'allegato