"Né dinosauri né ingenui" di Luigi Ballerini


Educare i figli nell'era digitale

nedinosautiineingenui_cover

09/03/2018       LIBRI

Questo libro dedicato a genitori ed educatori vuole avvicinare la tecnologia dal punto di vista pedagogico. È un fenomeno che ormai è parte costituente della vita dei nostri figli che hanno un approccio verso la tecnologia molto diverso da quello degli adulti, non nativi digitali.

Come possono i genitori di oggi comprendere a fondo il nuovo mondo? Come possono avvicinarsi in modo costruttivo e non solo regolativo e restrittivo?
L’analisi attraversa tutte le fasce di crescita dei bambini e ragazzi e offre spunti concreti di azione.

 

Luigi Ballerini, Né dinosauri né ingenui. Educare i figli nell’era digitale, Edizioni San Paolo 2018, pp. 192, euro 15,00.

 

LUIGI BALLERINI nato a Sarzana, vicino a
La Spezia, e vive a Milano in compagnia della
moglie Daniela e dei loro quattro figli: Anna,
Francesco, Michele e Chiara. Medico e psicoanalista,
è membro del Consiglio della Società Amici del Pensiero alla cui scuola si è formato.

Si ritiene fortunato per l’opportunità che ha di incontrare molti giovani, sia nel suo studio professionale per le consulenze che gli richiedono, sia presso scuole e centri culturali in occasione di incontri con l’autore e corsi di scrittura. Scrive su Ilsussidiario.it e su Avvenire. I suoi romanzi per bambini e ragazzi hanno ottenuto importanti riconoscimenti nazionali e internazionali fra cui il White Ravens. Con le Edizioni San Paolo ha pubblicato La signorina Euforbia maestra pasticciera, che ha vinto il Premio Andersen 2014 per il miglior libro 9-11 anni; Hanna non chiude mai gli occhi (2015) e Nuova Pasticceria Euforbia (2017).


Scarica il comunicato

Scarica l'allegato