“Piccolo manuale di sopravvivenza per coppie” di Luciano Grigoletto


Un manuale che spiega le cose da non fare per vivere una felice vita di coppia.

piccolomanuale_cover

02/07/2018       LIBRI

Attenzione, questo è un vero manuale pratico sulle “trappole” della relazione di coppia: cosa si aspetta lei da lui, cosa si aspetta lui da lei e come mai entrambi sono tanto spesso delusi; perché quando lei parla vuole dire un’altra cosa, perché quando lui parla sta dicendo esattamente quella cosa; quali sono i bisogni di ciascuno rispetto ai sogni un po’ infantili del “principe azzurro” o della “moglie-che-ti-accudisce-come-la-mamma”; perché il conflitto, quando non lacera, fa diventare grandi; cosa possiamo fare perché l’altro sia felice. «Magari» scrive l’autore «conoscere l’altro per come è può essere uno degli aspetti meravigliosi e divertenti della straordinaria avventura che chiamiamo matrimonio».


Luciano Grigoletto, Piccolo manuale di sopravvivenza per coppie, Edizioni San Paolo 2018, pp. 160, euro 14,50.


LUCIANO GRIGOLETTO, è nato a Petropolis (Brasile). Si è trasferito giovanissimo in Italia, conservando però gelosamente qualcosa dello sguardo obliquo di chi è un po’ straniero, che a volte permette di capire meglio qualcosa delle meraviglie del reale. Dimostratosi precocemente curioso del mondo e degli esseri umani, si laurea prima in Lettere, poi in Filosofia, infine in Psicologia.

Si dedica successivamente alla psicoterapia, collaborando tra gli altri con il dottor Robert Neuburger, presidente del Centre d’étude de la famille di Parigi, con il dottor Raffaele Morelli e la redazione di Riza psicosomatica, con la dottoressa Luisa Merati, responsabile dell’ambulatorio di psicosomatica dell’ospedale San Carlo a Milano e maturando una grande esperienza anche per quanto riguarda la terapia di coppia. Coordina gruppi esperienziali centrati sulle emozioni, collabora con il Centro della famiglia di Cinisello Balsamo ed è responsabile scientifico della fondazione Edith Stein.

Vive a Milano con la moglie, due figli e un cane. Gli esiti della convivenza sono a volte felici, a volte più dubbi: d’altra parte, se leggerete il Piccolo manuale, saprete che non può che essere così. L’ultima arrivata, una femmina di nome Nuvola, sembra comunque al momento del tutto soddisfatta.


Scarica il comunicato

Scarica l'allegato