"Tutti gli uomini di Francesco - I nuovi cardinali si raccontano" di Fabio Marchese Ragona


Per la prima volta, tutti insieme, i nuovi cardinali di papa Francesco si raccontano in un volume

tuttigliuominidifrancesco_cover

22/01/2018       LIBRI

Alcuni svegliati in piena notte, altri avvisati da parenti e amici con un sms. Qualcuno addirittura informato mentre si trovava in aeroporto, nella savana o a pranzo con gli amici. È l’effetto sorpresa di Francesco, che ha sconvolto le vite di questi uomini di Chiesa, provenienti dai quattro angoli della terra e diventati all’improvviso cardinali. Per la prima volta tutti insieme, i nuovi porporati di Francesco si raccontano in questo volume, svelando anche i motivi, finora nascosti, di tante scelte inconsuete di Jorge Mario Bergoglio. Perché, ad esempio, Francesco, nei suoi concistori, predilige le diocesi della “fine del mondo” a scapito di quelle storicamente cardinalizie? Perché non informa prima i nuovi porporati destinati a ricevere la berretta? Questi e altri dubbi vengono adesso sciolti dalla viva voce dei più stretti collaboratori del Pontefice.

Un viaggio inedito che parte dal cuore della cristianità, la Città del Vaticano, e che finisce in Oceania, attraversando tutti gli altri continenti. Con clamorosi retroscena, mai svelati, anche sul conclave che ha eletto Papa Francesco.


Fabio Marchese Ragona, Tutti gli uomini di Francesco – I nuovi cardinali si raccontano, Edizioni San Paolo 2018, pp. 384, 18 euro.


FABIO MARCHESE RAGONA (Milano, 23 dicembre 1982), giornalista professionista, è vaticanista del Gruppo Mediaset, dove lavora dal 2008. Cura, sul sito web di Tgcom24, il blog Stanze Vaticane e conduce, ogni domenica, un’omonima rubrica sul canale all-news di Mediaset. Collabora, per le questioni vaticane, con il quotidiano Il Giornale e con il settimanale Panorama. È autore del documentario Il sorriso di Karol, vincitore di diversi premi intitolati a Giovanni Paolo II. Per le edizioni de “Il Giornale” ha scritto il pamphlet Potere Vaticano sulla diplomazia di Papa Francesco. Si è laureato all’Università “La Sapienza” di Roma in Scienze
della comunicazione e diplomato in giornalismo presso il master biennale del “Campus Multimedia” di Milano. È siciliano, di Canicattì (AG).


Scarica il comunicato

Scarica l'allegato