Chi siamo


 

Il Gruppo mission-definitivo

Il Gruppo Editoriale San Paolo è una media company di proprietà della Società San Paolo, una Congregazione religiosa fondata ad Alba (Cuneo) nel 1914 dal beato don Giacomo Alberione. L’istituto religioso ha ricevuto l’approvazione definitiva della Santa Sede il 27 giugno 1949, per volere di papa Pio XII.


Il Gruppo, da oltre cento anni, è impegnato nell’evangelizzazione e nella diffusione dei valori cristiani attraverso tutti i mezzi di comunicazione che la tecnologia mette a disposizione.

Le attività comprendono: l’editoria libraria, periodica, cinematografica, musicale, televisiva, radiofonica, multimediale e telematica. Fanno parte del Gruppo anche centri di studio, ricerca, formazione e animazione.

Il Gruppo Editoriale San Paolo è tra i più grandi editori cattolici multimediali presenti in Italia ed è costituito dalle seguenti società:

  • Periodici San Paolo srl – è attiva nella pubblicazione di riviste settimanali (come Famiglia Cristiana, Credere, Il Giornalino) e mensili (come Jesus) che affrontano i temi dell’attualità “parlando di tutto cristianamente”, per trasmettere il messaggio e i valori cristiani con ottimismo, verità, fiducia, serenità, speranza e carità.
  • St. Pauls International srl - è editrice delle testate Benessere e Gazzetta d’Alba. Benessere è il periodico che si occupa della salute intesa come equilibrio tra corpo, mente e anima; Gazzetta d’Alba uno storico settimanale locale.
  • Edizioni San Paolo srl - con sede a Cinisello Balsamo (Milano), è storicamente attiva nell’editoria libraria con un catalogo di oltre 3.400 titoli, suddivisi in sette aree specifiche: Bibbia, spiritualità, teologia, famiglia, storia, ragazzi e varia.
  • Diffusione San Paolo srl - è una delle società commerciali del Gruppo. Gli editori a carico sono: Edizioni San Paolo, Paoline Editoriale Libri, Multimedia San Paolo e Paoline Editoriale Audiovisivi e Minimedia. La DISP è strutturata in due divisioni: l’area commerciale e l’area gestione Librerie San Paolo.
  • San Paolo Patrimonio srl - è una società commerciale che promuove e diffonde le Grandi Opere di cultura generale, educativa e religiosa del Gruppo Editoriale San Paolo, attraverso la formula della vendita diretta con la modalità del pagamento rateale.
  • Multimedia San Paolo srl - gestisce i settori home-video, audio-musicale e radiofonico/televisivo, proseguendo il “disegno” del Fondatore sul versante dei più moderni mezzi di comunicazione messi a disposizione dalla tecnologia. La società controlla l’emittente televisiva Telenova ed è azionista di Radio Marconi.
  • San Paolo Digital srl - è la società che coordina e supporta lo sviluppo delle attività Internet e new media del Gruppo. Dal 2012 San Paolo Digital offre consulenza anche all’esterno, mettendo a disposizione risorse e progetti Web.
  • Associazione Don Giuseppe Zilli per la famiglia e le comunicazioni sociali – Onlus - nata nel 1980 in memoria di don Giuseppe Zilli, storico direttore di Famiglia Cristiana, è attiva nella promozione a ogni livello della formazione, sviluppo e stabilità della famiglia secondo i principi cristiani, e a ogni livello della presenza del pensiero cattolico nel campo della comunicazione.
  • Centro Internazionale Studi Famiglia (CISF) - promuove la cultura della famiglia nel segno dei valori tramandati ed insieme nella prospettiva dei mutati scenari della società contemporanea. Il centro pubblica con cadenza biennale un Rapporto sulla Famiglia.
  • Centro Culturale San Paolo (CCSP) – Onlus – nato a livello nazionale verso la fine degli anni ’90 come espressione culturale della Società San Paolo, è un’associazione senza fini di lucro, né politici. È presente nelle seguenti città: Alba, Torino, Cinisello Balsamo, Vicenza, Modena, Firenze, Roma, Caserta. Promuove attività di solidarietà e raccolta fondi, oltre che eventi di comunicazione e formazione come il Festival Biblico in Veneto, Festival della Vita (Caserta), Festival e Settimana della comunicazione (a livello nazionale).

Bg Shadow Bottom

La Storia pagina-chi-siamo_storia-superdettaglio

Il beato don Giacomo Alberione (San Lorenzo di Fossano, Cuneo, 1884 – Roma, 1971) - già padre spirituale nel seminario di Alba (Cn), fondatore nel 1913 della rivista Vita Pastorale e direttore dal 1913 del settimanale diocesano Gazzetta d’Alba - il 20 agosto 1914 apre la scuola tipografica “Piccolo Operaio” presso la chiesa dei Santi Cosma e Damiano di Alba per avviare verso un mestiere alcuni giovani, molti dei quali forniti del solo titolo di studio elementare. L’apertura della tipografia è il primo passo verso la nascita di una nuova Congregazione clericale, che prenderà successivamente il nome di Società San Paolo.

Telenova Giacomo Alberione nell'interpretazione del grande fumettista e illustratore Sergio Toppi

Da editore del settimanale diocesano Gazzetta d’Alba e dei bollettini parrocchiali, comincia il rapido sviluppo di questo nuovo Istituto religioso e della sua attività editoriale, ispirata alla figura di San Paolo apostolo e mossa dal desiderio di diffondere il Vangelo e i valori cristiani attraverso i più moderni mezzi di comunicazione.

La Congregazione riceve nel marzo del 1927 l’approvazione diocesana da parte del vescovo di Alba Mons. Francesco Re; il 27 giugno 1949 arriva anche quella pontificia, per volere di papa Pio XII.

Col tempo, si iniziano a stampare nuovi giornali focalizzati sempre di più verso tre aree: famiglia, religione e ragazzi. Nel 1918, a seguito della nascita dell’Associazione laicale della Famiglia Paolina, l’Unione Cooperatori Buona Stampa (oggi Associazione Cooperatori Paolini), esce il primo bollettino Unione Cooperatori Buona Stampa (nel 1952 cambierà il nome nell’attuale Il Cooperatore Paolino). Negli anni Venti nascono i periodici La Domenica, giornale definito da don Alberione “il viceparroco di carta”, e Il Giornalino, rivista dedicata ai ragazzi. La notte di Natale del 1931 viene stampato il primo numero del settimanale Famiglia Cristiana.


La crescita delle attività e i nuovi mezzi di comunicazione

Negli anni Cinquanta si assiste a una centralizzazione su Roma della produzione libraria, a fronte di una precedente organizzazione diffusa sul territorio nazionale. Nel 1954 nasce a Torino l’Editrice SAIE (Società Azionaria Internazionale Editrice), dedicata alla commercializzazione di “Grandi Opere” di cultura enciclopedica pensate per la famiglia. In particolare, la Bibbia SAIE (prima edizione 1957, traduzione di Padre Testori) riscontra un notevole successo editoriale.

Telenova Gli studi di Telenova durante la trasmissione di MilanInter, nei primi Anni ’80

Il ventennio 1952-1972 si contraddistingue per uno straordinario sviluppo dell’attività libraria da parte delle Edizioni Paoline: il catalogo si amplia, spaziando dalla teologia alla Bibbia, dalla storia della Chiesa fino alla letteratura per ragazzi. Dalle Edizioni Paoline nasceranno poi nel 1994 due case editrici distinte: da un lato le Edizioni San Paolo, che rimarranno nel Gruppo Editoriale San Paolo; dall’altro, la società Paoline Editoriale Libri di Milano delle Figlie di San Paolo, Istituto religioso femminile fondato sempre dal beato don Giacomo Alberione.

Nel corso degli anni, accanto alla pubblicazione di libri e periodici, le attività si estendono anche agli altri mezzi di comunicazione che la tecnologia mette progressivamente a disposizione: il cinema con la costituzione nel 1938 della Romana Editrice Film (la futura San Paolo Film), la radio, l’attività discografica e degli audiovisivi.

L’attività cinematografica del Gruppo si caratterizza per la produzione di film biblici e documentari catechistici che vengono proiettati nelle numerose sale parrocchiali. La San Paolo Film ha diffuso la cultura cinematografica in tutta Italia, facendo conoscere le opere di grandi maestri di cinema. Nel 1972 la Sanpaolo Film coproduce con la Rai Le avventure di Pinocchio, una miniserie televisiva a colori tratta dall’omonimo romanzo di Carlo Collodi e diretta da Luigi Comencini, che riscuote grandissimo successo.

Nel 1976 viene fondata l’emittente radiofonica lombarda Novaradio, che, nel 1993, si unirà a Radio A di proprietà dell’Arcidiocesi di Milano, portando alla nascita di NovaRadioA. Da questa collaborazione nascerà in anni recenti Radio Marconi, erede di NovaRadioA, emittente locale cattolica di cui il Gruppo è in società con l’Arcidiocesi di Milano.

Nel 1978 viene lanciata sempre a Milano l’emittente televisiva Telenova, con il nome iniziale di Noveco, che si impone rapidamente a livello regionale come “la televisione della famiglia”.

Nel 1979 nasce il mensile Jesus, incentrato sull’attualità religiosa, non solo cattolica, con un focus su reportage e inchieste che danno spazio al dialogo.


Il rebranding, la nuova organizzazione e l’avvento dell’era digitale

Alla fine degli anni Ottanta la Società San Paolo, proprietaria del Gruppo, avvia uno studio per riprogettare l'identità visiva della sua missione: "evangelizzare con i moderni mezzi di comunicazione". L’esito di questo processo di rebranding è l’introduzione di un nuovo logo, attualmente in uso dal Gruppo Editoriale San Paolo. Ideato dal noto designer Giorgetto Giugiaro, il nuovo logo identifica visivamente la mission dei Paolini, sintetizzando efficacemente il ricco dinamismo e i valori cristiani espressi dalle loro attività editoriali e culturali.

Il 24 febbraio 1993 nasce l’Editoriale San Paolo (ESP), la holding destinata a rendere più competitive le società operative: Edizioni San Paolo, Periodici San Paolo, Audiovisivi San Paolo e Diffusione San Paolo. È il primo passo verso una riorganizzazione delle attività che porterà all’attuale Gruppo Editoriale San Paolo.

Il 27 aprile del 2003, il fondatore don Giacomo Alberione è dichiarato Beato da papa Giovanni Paolo II.

Negli ultimi anni, segnati dall’avvento di Internet e del mobile, il Gruppo Editoriale San Paolo ha esteso le proprie attività anche nel settore digitale, aprendo nuovi canali legati alla rete Telenova e acquisendo nel 2006 l’emittente piemontese Telesubalpina.

Nel 2013 nascono Credere, settimanale religioso e rivista ufficiale del recente Giubileo della Misericordia, e BenEssere, mensile di salute erede delle testate Club3 e di Vivere in armonia.

Bg Shadow Bottom

Il Logo pagina-homepage_logo

Il logo San Paolo riassume ed esalta l’identità del Gruppo Editoriale San Paolo, coniugando tutti gli ambiti in cui il Gruppo opera.

I due elementi grafici, un angolo e un elicoide, rappresentano le due dimensioni della missione della San Paolo.

L’angolo con il vertice in alto indica la montagna, il luogo di Dio, l’aspirazione alla santità, all’incontro con Dio. Ma l’angolo è aperto verso il basso. E abbiamo la sorpresa: Dio vuole prendersi cura dell’umanità, parlare all’uomo. Una Parola efficace, che realizza ciò che dice<.

Logo AnimatoL'elicoide, prima di tutto, evoca una “P”, l’iniziale di Paolo, parola chiave dell’identità del Gruppo San Paolo. Ricorda poi l’universalismo dello sguardo e dell’azione apostolica di San Paolo, di don Alberione e dei Paolini. Universalismo che riguarda i destinatari – tutti i popoli, tutte le persone – e i contenuti della nostra produzione – “tutto quello che è vero, nobile, giusto, puro, amabile, onorato, quello che è virtù e merita lode” (San Paolo).

I due elementi messi insieme indicano la presenza della Parola di Dio nella storia e nelle vicende degli uomini. Inoltre, il ruolo dei Paolini come esperti della Parola di Dio e mediatori attivi di questa Parola, che va moltiplicata per giungere al cuore di ogni persona, ovunque si trovi.

Bg Shadow Bottom

Le sedi

mappa-nopin

 

Bg Shadow Bottom

Il management

DON EUSTACCHIO IMPERATO

Presidente del Gruppo Editoriale San Paolo

DON ROSARIO UCCELLATORE

CEO del Gruppo Editoriale San Paolo

DON SANTE SABATUCCI

Consigliere di Amministrazione

DON GIUSEPPE MUSARDO

Consigliere di Amministrazione e Direttore Generale del Gruppo Editoriale San Paolo

DON SIMONE BRUNO

Consigliere di Amministrazione e Direttore Editoriale di Gruppo

DON FRANCO SOLIMAN

Consigliere di Amministrazione e CFO

FR. VINCENZO FILANNINO

Consigliere di Amministrazione