Digitale


Nuovi Media tecnologia-sanpaolo

Il Gruppo Editoriale San Paolo è un editore multimediale che utilizza tutti i mezzi offerti dalla tecnologia per diffondere i valori cristiani. Il suo stesso fondatore Don Alberione ha indicato l’importanza di sfruttare i diversi media: “Se San Paolo vivesse adesso, prenderebbe i mezzi più efficaci e più celeri per arrivare a tutti, come per arrivare a tutti scrisse, ai suoi tempi, quattordici immortali lettere” (Giacomo Alberione, Per un rinnovamento Spirituale, 1952). 

La proposta editoriale si è quindi distinta nel corso degli anni per la capacità di utilizzare adeguatamente i mezzi che man mano si imponevano all’attenzione del pubblico:  il cinema sin dagli  anni ’30, la televisione e l’audiovisivo dagli anni ’70, internet e il mobile dagli anni ’90 e duemila. Tale presenza si è contraddistinta per la sua qualità ed efficacia ottenendo riconoscimenti prestigiosi e successo di audience. Questi risultati sono stati possibili grazie al fatto che l’utilizzo dei nuovi media e delle nuove tecnologie si è sempre accompagnato all’acquisizione di un’elevata competenza tecnica e di una profonda attenzione alle nuove esigenze linguistiche ed espressive che i differenti mezzi richiedono. 

Innovazione tecnologica, diffusione della cultura, corretta informazione sull’attualità sono gli elementi che caratterizzano l’attività multimediale del Gruppo San Paolo riprendendo l’invito del beato Alberione a “Non parlare solo di religione, ma di tutto parlare cristianamente” (Giacomo Alberione, Abundantes Divitiae Gratiae Suae, 1953). 

Bg Shadow Bottom

Televisione telenova-web-3

Il Gruppo Editoriale San Paolo, attraverso la società Multimedia San Paolo, è proprietario dell’emittente televisiva lombarda Telenova. Nata nel 1978 a Milano con il nome di Noveco, si impone rapidamente a livello regionale, conquistandosi l’appellativo di televisione della famiglia.

Fin da subito la programmazione si caratterizza per la qualità dell’informazione, le rubriche di approfondimento come Prima Pagina e le trasmissioni sportive. Di rilievo i programmi dedicati al calcio, come MilanInter e Zona Gol, con i giornalisti Marco Civoli e Paola Ferrari. Da segnalare anche il programma per ragazzi Il coniglio Gasparone, condotto da Fatma Ruffini.

Col passare degli anni, prendono il via anche trasmissioni dedicate alla famiglia, alla musica e rubriche religiose come Jesus.

Nasce una proficua vicinanza con l’Arcidiocesi di Milano che porta alla produzione e messa in onda, per diversi anni, delle Catechesi del cardinale Carlo Maria Martini, arcivescovo di Milano fino al 2002 e, poi, del successore, il cardinale Dionigi Tettamanzi.

La collaborazione dell’emittente con l’Arcidiocesi di Milano continua: vengono trasmessi in diretta i principali eventi che si svolgono nel Duomo di Milano e quelli legati alle attività della Diocesi, grazie ad un programma prima domenicale e, successivamente, attraverso la trasmissione La Chiesa nella Città curata da Annamaria Braccini, anche con appuntamenti infrasettimanali.

Negli anni Novanta, nasce il programma di approfondimento politico Linea d’Ombra, condotto inizialmente da Pinuccio Del Menico e poi da Adriana Santacroce.

Dal 2 agosto 1999 Telenova inizia a trasmettere dall’attuale sede milanese di via Guglielmo Silva 36 ed è la prima emittente a trasformare l’intero processo produttivo in standard digitale.

Si consolidano i programmi sportivi con Novastadio, diretto dal 2002 da Gianni Visnadi, e Griglia di Partenza, curato e condotto da Franco Bobbiese.

Nel 2011, il TGN conquista il secondo posto a livello nazionale nel TG d’Oro, riconoscimento assegnato dagli studenti in comunicazione dell’Università Cattolica.

Nel 2008 viene lanciata la trasmissione Dentro la Città, talk show quotidiano di attualità e politica locale.

Il logo di Chiesatv e, nell'immagine collegata, l'offerta dell'emittente in una recente comunicazione pubblicitaria Il logo di Chiesatv e, nell'immagine collegata, l'offerta dell'emittente in una recente comunicazione pubblicitaria

Nel 2006, Multimedia San Paolo rafforza la sua presenza nel settore televisivo grazie all’acquisizione dell’emittente piemontese Telesubalpina.

Il 25 settembre 2011 viene lanciato il canale Telenova News, in coincidenza con l’ingresso in Duomo del cardinale Angelo Scola.

Il 1 Ottobre 2015 nasce il canale televisivo Chiesatv in partnership con l’Arcidiocesi di Milano.

Dal canale 195 del digitale terrestre Chiesatv trasmette tutti gli eventi della Chiesa Ambrosiana nelle sue multiformi espressioni. Ogni giorno Chiesatv accompagna la vita del credente con la Santa Messa e i principali eventi religiosi e culturali dal Duomo di Milano. Un canale televisivo religioso dove è possibile seguire tutti gli avvenimenti in diretta di Papa Francesco, le sue catechesi, i viaggi e gli approfondimenti.

Bg Shadow Bottom

Audiovideo pinocchio-andrea-balestri

Le attività del Gruppo Editoriale San Paolo sono storicamente legate anche al mondo del cinema, della musica e, dagli anni Ottanta, anche all’home-video. Negli ultimi anni si sono aggiunti nuovi supporti digitali per la fruizione di film e musica, come i dvd e i cd, che fanno parte del catalogo offerto da Multimedia San Paolo.

Il settore degli audiovisivi è erede della San Paolo Film, società di produzione e distribuzione cinematografica nata nel 1938 con la denominazione REF (Romana Editrice Film) per volere del beato don Giacomo Alberione, a cui erano chiare fin da subito le potenzialità del cinema.


Abuna Messias Una locandina di Abuna Messias, il film premiato a Venezia nel '39

Il primo film realizzato è Abuna Messias, diretto da Goffredo Alessandrini, che vince nel 1939 il primo premio alla Mostra del Cinema di Venezia.

Il 1947 va ricordato per due fatti: inizia la produzione di documentari e nasce la distribuzione in 16mm (cinema a passo ridotto), la nuova e originale via aperta dai Paolini in campo cinematografico, destinata a durare fino alla metà degli anni '80 e a lasciare un segno profondo nella storia della cultura cinematografica italiana. L'idea consisteva nell'acquisire dalle Case cinematografiche di produzione i diritti di riduzione a passo 16mm della pellicola originale in 35mm già sfruttata nei normali circuiti delle sale cinematografiche; in questa maniera si proponeva al mercato uno strumento più duttile e snello rispetto alla pellicola in 35mm, ottenendo un forte e capillare sfruttamento del film e un notevole allungamento della sua vita.

Nel 1950 viene prodotto il film Mater Dei, lungometraggio che propone con un linguaggio popolare la narrazione della vita della Madonna. Mater Dei è stato il primo lungometraggio di fiction girato a colori in Italia.

Attraverso la sua attività, la San Paolo Film ha il grande merito di aver diffuso capillarmente su tutto il territorio nazionale una solida cultura cinematografica, insieme a un grande amore per il buon cinema. Generazioni di critici e di cinefili sono cresciuti alla scuola della San Paolo Film, che ha fatto conoscere in modo estensivo ed intensivo in Italia l'intera cinematografia di Ingmar Bergman, i film di Robert Bresson e di Ermanno Olmi, le opere più significative di Jean Luc Godard, di Federico Fellini, di Luis Buñuel, di Alain Resnais, di Pier Paolo Pasolini, di François Truffaut e di Luchino Visconti. Viene vagliata l'intera cinematografia mondiale, compresa la cinematografia sovietica, per scegliere il meglio da offrire al mercato italiano.


Maurizio Mosca Nino Manfredi (Geppetto) con il piccolo Andrea Balestri (Pinocchio tornato bambino) nel finale dello storico sceneggiato di Comencini

Nel 1971 viene realizzato insieme alla Rai lo sceneggiato televisivo in cinque puntate Le avventure di Pinocchio, diretto dal grande regista Luigi Comencini.

Nel marzo 1985 avviene un passaggio storico: la San Paolo Film viene sostituita dalla San Paolo Audiovisivi, in coerenza con l’avvento delle videocassette e del mercato home-video. Viene introdotto il marchio “Mastervideo” e tra la fine del 1990 e il 1991 viene trasferita la sede da Roma a Milano, in Piazza Piemonte, dove all’epoca ci sono gli studi di Telenova.

Nel 1993 la società cambia nuovamente ragione sociale e diventa Audiovisivi San Paolo. Gli anni Novanta sono segnati dalle grandi serie televisive bibliche e dalla collaborazione con la Rai per il Progetto Albero Azzurro: 62 puntate pensate per l’home-video e rivolte ai più piccoli, ispirate dall’omonima trasmissione televisiva. Un grande successo editoriale: in tre anni vengono vendute 800mila videocassette, con una media di 15mila famiglie raggiunte ogni due settimane.

Nel corso degli anni, i prodotti San Paolo del settore educational hanno contribuito notevolmente, grazie alla qualità delle proposte didattiche, ad avvicinare la scuola all’audiovisivo inteso come strumento di apprendimento.

L’attuale catalogo di Multimedia San Paolo, erede della San Paolo Audiovisivi, continua a proporre una vasta scelta di titoli di qualità, composto da film e documentari in dvd, oltre che da cd di musica. 

Bg Shadow Bottom

Web, app & social ipad-alcielo-4

Sin dall’avvento di Internet, il Gruppo Editoriale San Paolo ha sviluppato una presenza digitale ricca e completa attraverso diversi canali: web, social e mobile.

Sull’online, il Gruppo è presente con alcuni siti di news, come Famigliacristiana.it e Gazzettadalba.it, per aggiornare tempestivamente i lettori su ciò che accade a livello locale e internazionale.

Inoltre, ciascuna testata cartacea del Gruppo è supportata da una versione online che informa i lettori sulle novità pubblicate nell’ultimo numero in edicola.

La presenza online in ambito editoriale si completa con il sito Edizionisanpaolo.it che presenta in dettaglio il suo catalogo.

Per quanto riguarda la presenza mobile, accanto alla versione per smartphone dei siti editoriali, sono state sviluppate anche le App per permettere la fruizione delle edizioni digitali delle riviste Famiglia Cristiana, Benessere, Il Giornalino, Gbaby, Gazzetta D’Alba, Jesus e Credere. Negli ultimi anni sono state realizzate una serie di “Instant App” che hanno offerto agli utenti la possibilità di seguire da vicino alcuni dei principali eventi del mondo cattolico, tra cui l’elezione di Papa Francesco (FC Conclave), la canonizzazione di Giovanni Paolo II assieme a quella di Giovanni XXIII (Due Papi Santi), e il Giubileo della Misericordia (MyGiubileo).

Ricca e articolata è anche l’offerta commerciale. Il sito Edicolasanpaolo.it mette a disposizione dei lettori delle testate San Paolo uno strumento prezioso per l’acquisto e la gestione dei propri abbonamenti, sia cartacei che digitali. Sanpaolostore.it, con oltre un milione di prodotti a catalogo tra libri, video, musica e oggettistica, si presenta come un sito e-commerce ricco e completo.

Il Gruppo Editoriale San Paolo mantiene un continuo e intenso dialogo con i lettori, attraverso la presenza sui vari social media.

Bg Shadow Bottom